Elia Di Padova
Fumettista
perché fare un disegno e fermarti, se ne puoi fare tanti in sequenza e raccontare una storia?

Nasco a Cittadella nel millenovecentonovantaNO e dal giorno successivo inizio a leggere fumetti e disegnare. Qualche anno dopo, a Roma, mi diplomo all’accademia di fumetto con specializzazione in fumetto americano\italiano. 
A Lucca Comics and Games 2017 esce per ManFont la mia prima storia nel volume “Quantum Academy Apocrypha” e fortunatamente mi dimentico che sia successo, poco dopo.
A fine 2018 metto assieme un po’ di fumettari fuori di testa dando vita al collettivo indipendente “Acid Free”; si, esatto, è proprio il nome più figo che esista per un gruppo di disegnatori che decidono di raccontare quello che vogliono, come vogliono!  Qualche mese dopo, ci riusciamo: all’ ARF! 2019 presentiamo il volume antologico a fumetti “Daltonica”, e spacchiamo il mondo.
Nel mentre realizzo artwork per gruppi di rapper svedesi e video musicali disegnati per band nostrane, illustrazioni di tarocchi da mettere nei dvd della Eagle Pictures, oltre che grafiche e lavori su commissione per privati.
Attualmente sono a lavoro sul nuovo volume di Acid Free, una roba  che mi entusiasma alla follia per quanto è bella, in uscita appenafiniscelapandemiaesitorneràafarefieredifumetto, e su “cose misteriose di cui non posso ancora parlare” (uuuhhh…tutti i fumettari fighi dicono così!). 
Qui alla Pencil Art  con i più grandi mi occupo di insegnare le basi del fumetto – anatomia e prospettiva – durante i primi mesi dell’anno scolastico, mentre con le classi di giovanissimi, mi diverto a creare personaggi, illustrazioni e storie da raccontare!

i nostri docenti