madia lucia cavone
Pittrice
La pittura può dare forma ai mostri indistinti della paura meglio delle parole. La parola tende a definire il mondo, che invece è spettrale e ‘innominabile’. La pittura rende visibile anche ciò che è nascosto
Mi chiamo Madia, sono nata il 15 agosto del ‘94 a Monopoli e vivo a Bari.
La passione per l’arte è una preziosa eredità che devo a mia madre e a Oronzo Abbatecola, mio pro – zio e artista della “seconda ondata” futurista degli anni Trenta.
Ho seguito gli studi artistici sin dalle scuole superiori, frequentando l’indirizzo di pittura del liceo artistico “G. De Nittis” di Bari e, nel 2014, iscrivendomi alla scuola di pittura dell’Accademia di Belle Arti nella stessa città. Il piano di studi triennale dell’Accademia prevedeva dei corsi di grafica d’arte tenuti in attrezzati laboratori che ho frequentato grande passione e dedizione. Affascinata dai misteri e dalla “tavolozza di neri” dell’incisione – per citare il grande Vespignani – ho scelto di dedicare il mio progetto di tesi all’analisi della relazione tra pittura ed incisione, tra colore e segno. L’aspetto maggiormente analizzato è stato il ruolo dell’incisione, in generale l’utilizzo del segno, nelle opere di alcuni artisti del Novecento, e il rapporto di completa parità con la pittura, se non di maggior forza espressiva, evidenziando sia l’autonomia che il reciproco nutrimento tra i due linguaggi. Con questa tesi dal titolo Il dolore genera la forma, l’artista incide la storia, ad aprile del 2018, ho concluso parte del mio percorso di studi in Accademia col massimo dei voti (110 su 110 e Lode).
In questi anni ho quasi completamente dedicato il mio tempo all’incisione e alla stampa d’arte, senza mai abbandonare la pittura. Terminato il triennio, ho deciso di seguire il biennio specialistico presso la scuola di Grafica d’Arte dell’Accademia, conseguendo il diploma nel febbraio 2020 con una tesi in Storia dell’Arte dedicata ad Oronzo Abbatecola (Oronzo Abbatecola (1912 – 2007) tra Futurismo ed Esoterismo), anche stavolta con il punteggio massimo e la Lode.
Dal 2021 insegna presso la Pencil ART di Bari.
 
Instagram: madiacavone 

i nostri docenti